Strumenti di Postacchini

Ammira il lavoro e la qualità del magnifico liutaio di Fermo, non dimenticare di inviarci foto e notizie sugli strumenti di Andrea Postacchini

01

Violino

Andrea Postacchini

1830

TARISIO – Archivio Cozio

Ph copyright: Tarisio

02

Violino

Andrea Postacchini

1842

Florian LEONHARD

Ph copyright: Florian Leonhard

01

Violino

Violino di 1/4 attribuito ad Andrea Postacchini, col­lezione G. Pasqualini, ora presso la Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno

Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno

Nota del Centro Culturale: è in programma un prossimo restauro dello strumento

02

Violino

Proprietà del Professor Eduard SCHMIEDER (U.S.A.)

Il Maestro, Membro di Giuria dell'Edizione XXI - 2014, essendosi interessato al liutaio Postacchini dopo una sua precedente presenza in Giuria nel 2007, ha cercato e avuto l'occasione di acquistare a Londra un pregevole violino di Postacchini (corredato di certificato del 1984 della ditta londinese John & Arthur Beare, comprovante che il violino è uno strumento autentico di Andrea Postacchini costruito attorno agli anni 1830/1840, non ha subito restauri ed è ben mantenuto in tutta la sua originalità ) che ha portato con sé a Fermo con il duplice intento di farlo ammirare al pubblico e fargliene sentire il suono dopo 180 anni dalla sua nascita. Lo strumento è stato esposto nel Foyer del Teatro dell'Aquila per tutta la durata della Edizione XXI e la vincitrice della Categoria - B Sophie WANG (14 anni di Taiwan), scelta dal proprietario, ha suonato il violino al Teatro dell'Aquila nella Cerimonia di Premiazione e Concerto dei Vincitori il 30 maggio 2014.